I consigli per chi vuole comprare casa nel nostro territorio

La provincia di Modena offre più di qualche valida alternativa per chi vuole comprare casa. Sono tanti i paesetti e i borghi che si contraddistinguono per la tranquillità lontana dalla città, pur essendo ben serviti dai collegamenti necessari per raggiungere la metropoli più vicina in poco tempo.

Se siete indecisi e non sapete dove acquistare la vostra prossima abitazione, sappiate che a Castelfranco Emilia, San Cesario sul Panaro e Spilamberto potrete affidarvi ai nostri agenti immobiliari. Sulla base delle vostre necessità, selezioneranno le case più adatte a voi: case singole, porzioni di villetta a schiera, appartamenti o case su progetto.

Le tre cittadine sono perfette anche per l’acquisto di una seconda casa e propongono delle soluzioni molto vantaggiose anche dal punto di vista economico, con prezzi sicuramente più contenuti rispetto al centro città. Pertanto, quali consigli vi diamo quando si tratta di comprare casa nel nostro territorio?

Castelfranco Emilia: lontani dal caos cittadino

Indubbiamente, Castelfranco Emilia è ricca di luoghi dalla grande valenza culturale, tra cui la Chiesa di San Giacomo e quella di Santa Maria Assunta. Questa zona è particolarmente carica di santuari che vale la pena di visitare, prendendosi del tempo per godere dello splendido aspetto architettonico che rende davvero affascinante il contesto di questa cittadina.

Castelfranco Emilia si contraddistingue sicuramente per i negozi e la natura circostante, ma soprattutto per la tranquillità che nelle grandi città praticamente non esiste. Infine, questo è il luogo giusto se siete amanti del buon cibo e delle sagre di paese che attirano moltissimi visitatori e offrono delle prelibatezze territoriali a dir poco imperdibili.

Comprare casa a Spilamberto, un perfetto borgo medievale

Se voleste comprare casa in una di quelle cittadine che hanno tutto l’aspetto e il sentore di un borgo medievale, allora Spilamberto è quello che fa per voi! Appartenente all’Unione Terre dei Castelli, Spilamberto è dislocata a pochi chilometri dall’uscita Modena Sud dell’autostrada del Sole, ed è in grado di coniugare alla perfezione storia, natura e comodità.

Negli anni, è stata in grado di mantenere intatte le sue origini, tra cui la grande tradizione dell’aceto balsamico: questa è la zona in cui risiedono le più importanti acetaie del territorio modenese. La posizione strategica di Spilamberto permette di raggiungere agevolmente Modena con collegamenti stradali molto pratici che, tuttavia, non minacciano la tranquillità della campagna che circonda il paese.

Anche qui gli abitanti potranno godere delle occasioni di aggregazione in concomitanza agli appuntamenti enogastronomici che si tengono ogni anno.

San Cesario sul Panaro… comprare casa e rilassarsi con un buon bicchiere di vino!

San Cesario sul Panaro si contraddistingue per la fitta presenza di vigneti, spettacolo tipico della provincia modenese. Se sceglierete di acquistare qui la vostra seconda casa (o anche la prima!) potrete godere appieno di una tranquillità che sarà in grado di rigenerarvi completamente. Potrete tenervi lontani dal caos cittadino e usufruire dei comodi collegamenti che vi permetteranno di raggiungere agevolmente la città. Insomma, il nostro territorio è magnifico e non vediamo l’ora di aiutarvi a comprare casa!

Le caratteristiche di un contratto di locazione

Cos’è un contratto di locazione? La locazione di un immobile è una valida alternativa all’acquisto e prevede la redazione di un contratto che permette all’affittuario di usufruire di un’abitazione, un locale commerciale o di un qualsiasi altro immobile dietro il pagamento di un corrispettivo mensile.

Cosa dovreste sapere se avete intenzione di affittare un immobile?

Sia in caso di locazioni ad uso residenziale che commerciale, è fondamentale rivolgersi a professionisti del settore. Questo serve per rendere l’atto valido e per non incorrere in comuni problematiche legate a un contratto di locazione scritto in modo non adeguato.

In particolare, uno degli elementi che non possono mancare in un contratto di locazione riguarda la data di stipula, termine con cui si identifica l’inizio del decorso della conduzione, salvo diversamente specificato tra le parti.

Inoltre, un contratto di locazione deve includere indicazioni dettagliate sui dati del proprietario e dell’affittuario (per poter effettuare una ricostruzione trasparente ed univoca delle generalità delle parti), sul canone di locazione stabilito, sulle modalità di pagamento e sulla scadenza delle mensilità.

Altri dati da non trascurare riguardano quelli relativi all’immobile, dall’ubicazione alle caratteristiche del bene fornito in godimento ed uso. Tra questi non mancano le informazioni catastali, i dati sulla destinazione d’uso, la dichiarazione di conformità dell’impianto e una descrizione dettagliata delle condizioni in cui viene concesso il bene in locazione.

Serviranno anche una lettura aggiornata dei contatori, i riferimenti catastali, la presenza di eventuali pertinenze esterne e tanto altro ancora, dettagli che consentono di garantire sia la parte locatrice che quella conduttrice.

Contratto di locazione

La durata di un contratto di locazione

A seconda della diversa destinazione d’uso dell’immobile, le locazioni presentano una durata contrattuale diversa. Dai quattro anni minimi per i contratti di locazione ad uso abitativo (rinnovabili per altri quattro anni), ai sei o nove anni (rinnovabili per un pari numero di annualità) per i contratti di locazione ad uso commerciale.

Oltre ai classici contratti ad uso abitativo o commerciale, la legge vigente in materia permette anche di stipulare contratti ad uso transitorio della durata inferiore ai quattro anni. Questi sono ideali per studenti e lavoratori fuori sede alla ricerca di un immobile da prendere in affitto per brevi periodi.

Il termine per la registrazione di un contratto di locazione

Nel rispetto delle leggi vigenti in materia, per registrare il contratto di locazione e renderlo legale a tutti gli effetti si hanno trenta giorni di tempo per recarsi presso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate di competenza. Si dovrà procedere con la sua annotazione nei registri di riferimento.

A chi affidarsi per locare un immobile?

Come anticipato, per procedere con la locazione di un immobile in piena sicurezza e con la garanzia di poter godere del bene locato per tutta la durata del contratto stabilita, è opportuno affidarsi ad agenzie specializzate nella redazione del contratto di locazione e non solo. Noi di Progetto Casa siamo a vostra disposizione per quanto riguarda le zone di Castelfranco Emilia, San Cesario sul Panaro e Spilamberto. Vi aspettiamo!